Preparato in: 50 min.  Complessità: facile  Cottura: 40 min.
 Tiramisù con crema pasticciera e pesche
 

Ingredienti per una torta di 24 cm:

  • 400 gr di savoiardi
  • 1 chilo e 200 gr di pesche sbucciate e denocciolate
  • 150 gr di zucchero
  • 750 ml di succo di pesca


Per le creme

  • 1 litro di latte
  • 4 tuorli
  • 8 cucchiai di zucchero
  • 4 cucchiai di farina
  • 50 gr di cacao amaro

Come si fa

Tagliate le pesche sbucciate a fettine, mettetelo in un pentolino con 150 gr di zucchero e far cuocere per 20 minuti a fiamma moderata. Spegnere e far raffreddare.

Per la crema gialla, In un pentolino mettete 4 cucchiai di zucchero e due tuorli. Fateli spumare. Aggiungete i due cucchiai di farina e mezzo litro di latte. Fate cuocere mescolando fino a che il composto non si addensa e si trasforma in una crema.

Per la crema al cacao, procedete allo stesso modo aggiungendo 40 gr di cacao assieme alla farina. 

Bagnate i savoiardi nel succo di pesca. Disponete uno strato in un contenitore, coprite con uno strato di crema al cacao e uno di fettine di pesca. Fate ancora uno strato di savoiardi bagnati nel succo, uno di crema gialla e uno di fettine di pesca. Spolverizzare con il cacao amaro rimasto. Fate riposare in frigo per almeno 4 ore.

Angela 

 Vuoi condividere una tua ricetta con la Rete delle Mamme? Inviala, corredata da una foto del piatto, a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. La pubblicheremo qui

 

 

ti potrebbe interessare anche...

il meglio del web

  • Video
  • Barzellette
  • Emozioni

Il papa e l'autista

Dopo aver caricato tutti i bagagli del Papa nella limousine, l’autista nota che Sua Santità sta ancora aspettando sul marciapiede.
“Mi scusi, Vostra Eminenza,” dice l’autista, “Vorrebbe per favore sedersi in modo che possiamo andare?”“Beh, per dirti la verità” risponde il Papa, “Non mi fanno mai guidare in Vaticano e oggi ne ho davvero voglia.” 

Continua a leggere

Leggi tutte le barzellette

La saggezza di un padre

Una sera un papà, vedendo il figlio ventenne un po’ giù di morale, decise di raccontargli una storia:
"Un giorno, quando io ero piccolo, il cavallo di un contadino che abitava vicino alla mia casa, cadde in un pozzo grande e profondo. Il cavallo non riportò alcuna ferita, ma non riuscendo a venir fuori con le proprie forze, si mise a nitrire forte. Il contadino si precipitò subito e provò in ogni modo ad aiutare il suo povero cavallo. 

Continua a leggere

RACCONTACI LA TUA ESPERIENZA

Dubbi sui prodotti omeopatici? Ti rispondono gli esperti

 Inviaci la tua domanda, ti risponderanno medici e farmacisti.

 

 

Cucina: dolci

Cerca nel sito

L'ABBIAMO LETTO blog

QUI CI SIAMO STATI blog

L'ABBIAMO PROVATO blog

L'opinione

LA PAROLA AI PAPA'

STORIE DI MAMME