Cosa mettere in valigia quando si va in vacanza con un neonato

Vacanza neonatoIl dottor Marcello Lanari, consigliere della SIN, Società Italiana di Neonatologia ci fornisce qualche semplice consiglio su cosa mettere in valigia per una vacanza a misura di neonato.

Per i climi caldi e soleggiati, indumenti chiari e leggeri, di fibre naturali, che lascino scoperti gli arti, un cappellino chiaro a falda ampia per proteggere il piccolo da eventuali congiuntiviti da esposizione solare ed un maglioncino in filo per tutelarlo dall’umidità delle ore serali: questo il bagaglio minimo indispensabile per l’abbigliamento del bebè.

Leggi tutto...

Consigli per viaggiare in auto con un neonato

Viaggi e passeggio con neonatiI consigli del dottor Marcello Lanari, consigliere della SIN Società Italiana di Neonatologia. I neonati possono viaggiare in auto se condizioni climatiche favorevoli sono garantite all'interno dell’abitacolo. È meglio quindi viaggiare nelle ore più temperate della giornata e durante la sosta posizionare l’auto all’ombra.

Leggi tutto...

Vacanze con un neonato: la destinazione ideale

Neonati e viaggiIl dottor Marcello Lanari, consigliere della SIN, Società Italiana di Neonatologia ci fornisce qualche semplice consiglio per scegliere al meglio la meta di una vacanza con un neonato.

Non c’è differenza sulla tipologia del luogo da scegliere, va bene sia il mare che la montagna o la campagna per trascorrere le vacanze con un neonato di poche settimane.

Leggi tutto...

il meglio del web

  • Video
  • Barzellette
  • Emozioni

Il papa e l'autista

Dopo aver caricato tutti i bagagli del Papa nella limousine, l’autista nota che Sua Santità sta ancora aspettando sul marciapiede.
“Mi scusi, Vostra Eminenza,” dice l’autista, “Vorrebbe per favore sedersi in modo che possiamo andare?”“Beh, per dirti la verità” risponde il Papa, “Non mi fanno mai guidare in Vaticano e oggi ne ho davvero voglia.” 

Continua a leggere

Leggi tutte le barzellette

La saggezza di un padre

Una sera un papà, vedendo il figlio ventenne un po’ giù di morale, decise di raccontargli una storia:
"Un giorno, quando io ero piccolo, il cavallo di un contadino che abitava vicino alla mia casa, cadde in un pozzo grande e profondo. Il cavallo non riportò alcuna ferita, ma non riuscendo a venir fuori con le proprie forze, si mise a nitrire forte. Il contadino si precipitò subito e provò in ogni modo ad aiutare il suo povero cavallo. 

Continua a leggere

RACCONTACI LA TUA ESPERIENZA

Dubbi sui prodotti omeopatici? Ti rispondono gli esperti

 Inviaci la tua domanda, ti risponderanno medici e farmacisti.

 

 

Archivio: Neonato - viaggi e passeggio

Cerca nel sito

L'ABBIAMO LETTO blog

QUI CI SIAMO STATI blog

L'ABBIAMO PROVATO blog

IN CUCINA CON LE MAMME DELLA RETE

L'opinione

LA PAROLA AI PAPA'

STORIE DI MAMME

Facebook