Una sera un papà, vedendo il figlio ventenne un po’ giù di morale, decise di raccontargli una storia:
"Un giorno, quando io ero piccolo, il cavallo di un contadino che abitava vicino alla mia casa, cadde in un pozzo grande e profondo. Il cavallo non riportò alcuna ferita, ma non riuscendo a venir fuori con le proprie forze, si mise a nitrire forte. Il contadino si precipitò subito e provò in ogni modo ad aiutare il suo povero cavallo. Non riuscendoci, chiamò i suoi vicini di casa che provarono in tutti i modi a far uscire il cavallo. Niente, ogni sforzo fu vano".

Dopo più di due ore un vicino disse al contadino:
"Mi dispiace, però pensaci bene, ormai il cavallo è molto vecchio e non ti serve più a niente... e poi il pozzo è da tanto tempo che è prosciugato, quindi bisognerebbe chiuderlo in qualche modo...".

L’uomo, seppur con grande dispiacere, decise di ascoltare il consiglio dell’amico. Così ognuno di loro prese una pala e cominciò a gettare terra nel pozzo. Il cavallo, rendendosi conto di ciò che stavano facendo quelle persone, si sentì disperato e iniziò a piangere inconsolabilmente. Dopo pochi minuti, con grande meraviglia di tutti, si calmò.

Guardarono in fondo al pozzo e assistettero a una scena sorprendente: il cavallo scrollava di dosso ogni palata di terra che riceveva sulla schiena e la faceva cadere a terra; dopodiché ci saliva sopra! In questo modo il cavallo riuscì in pochissimo tempo ad arrivare all'ingresso del pozzo fino a uscirne trottando contento.

"La vita", terminò il papà, "ti getta addosso tanta terra di tutti i tipi, soprattutto quando sei già in un pozzo... il segreto per uscirne è scrollarsi la terra che ci buttano sulle spalle e salirci sopra. Ognuno dei nostri problemi è un gradino che ci condurrà fino alla cima. Possiamo uscire dai buchi più profondi solo se non molliamo, e usiamo la terra che ci tirano sulle spalle per fare un passo avanti verso l’alto".

Il ragazzo ascoltò in religioso silenzio fino al termine del racconto. Comprese il messaggio di quella lezione di vita e abbracciò forte il padre.

Dal web

RACCONTACI LA TUA ESPERIENZA

Dubbi sui prodotti omeopatici? Ti rispondono gli esperti

 Inviaci la tua domanda, ti risponderanno medici e farmacisti.

 

 

Cerca nel sito

archivio: Il meglio del web - emozioni

L'ABBIAMO LETTO blog

QUI CI SIAMO STATI blog

L'ABBIAMO PROVATO blog

IN CUCINA CON LE MAMME DELLA RETE

L'opinione

LA PAROLA AI PAPA'

STORIE DI MAMME

Facebook